domenica 13 novembre 2016

dare forma alle idee COSTRUENDO senza lasciare nulla al caso

In un processo complesso ogni passo deve essere programmato e controllato per ridurre gli imprevisti e garantire il risultato. Il sistema di gestione delle informazioni BIME è un primo passo, ma le incognite successive sono ancora molte ex il cantiere è un banco di prova inrinunciabile.
Le cose si stanno muovendo anche in questo mondo è fortge ne è un esempio.

venerdì 14 ottobre 2016

E se il BIM fosse già vecchio?


https://www.youtube.com/watch?v=rhGr9bMlVJo&feature=share

Progettare è una sfida e ogni tempo ha reso disponibile i suoi strumenti. Finalmente il BIM è sulla bocca di tutti e ancora troppo pochi hanno capito di che si tratta, almeno in Italia. Grazie a Dio c'è qualcuno che non dorme mai e lo sviluppo non si è fermato. 
Robotica e programmazione stanno contaminando anche il mondo della progettazione architettonica dando vita ad un nuovo orizzonte : la programmazione della forma.
Programmare la forma significa definirne delle regole e lasciare che queste incidano sulla geometria. Così vincono le Idee non il gesto. 
Dare forma alle idee costruendo dando vita a processi di qualità che incidano positivamente sulla vita delle persone. Dynamo - Graphical programming for design è lo strumento che utilizziamo per la nostra ricerca continua.

venerdì 7 ottobre 2016

Progetto 10.000 - il contributo di ITISTUDIO


Ospiti di UrbanPromo 2016 Torino presentiamo il nostro progetto "orizzonti di cielo" primo progetto ad applicare le linee guida di progetto 10.000.. 


CDP Investimenti Sgr, in collaborazione con InvestiRE Sgr e Fondazione Housing Sociale, ha promosso e finanziato un progetto di ricerca e sviluppo denominato “Progetto 10.000” finalizzato all’individuazione e divulgazione di modelli progettuali e sistemi costruttivi diretti ad ottimizzare, sotto vari profili, la realizzazione ex novo di interventi di social housing.

Gli esiti di questo lavoro, durato oltre un anno, sono stati raccolti nelle Linee Guida – che saranno presentate in anteprima – e che hanno l’obiettivo di accompagnare i committenti nel dialogo e nel rapporto con i progettisti e con le imprese attuatrici degli interventi. Il “Progetto 10.000” è un progetto open source, sia nel senso che è a disposizione di tutti coloro che ne possono trarre utilità, sia nel senso che i suoi contenuti potranno essere nel tempo valutati ed arricchiti dalle esperienze concrete che verranno sviluppate nell’ambito della sua applicazione.
Fonte


lunedì 30 maggio 2016

Entro il 2030 il 25%degli edifici stamati in 3D


È stato inaugurato a Dubai il primo ufficio al mondo completamente stampato in 3D. L’edificio, di 250 metri quadrati, è stato costruito in 17 giorni e ha avuto un costo totale di 140mila dollari.
La speciale stampante utilizzata per costruirlo, alta 6 metri e lunga 36, si è avvalsa di un braccio robotico automatizzato per implementare il processo di stampa.
L’iniziativa è parte del progetto Dubai 3D, che mira a rendere la città degli Emirati leader a livello mondiale della stampa in 3D. Entro il 2030 il 25% di tutti i nuovi edifici dello stato saranno costruiti con questa tecnologia.

http://kstp.com/news/dubai-3-d-printed-office-building/4156896/
http://design.pambianconews.com/a-dubai-costruito-il-1-edificio-con-tecnologia-3d/